Obiezioni – Le solite truffe

Le solite truffe

Ecco che vi viene presentata una ottima opportunità per sradicare definitivamente il timore del vostro futuro partner nei confronti delle truffe legate al Network Marketing.

È un’occasione d’oro, da non perdere. Dovete sapere riconoscere subito questa obiezione per poterla sfruttare nel migliore dei modi possibili.

Il pattern per gestire questa obiezione è sempre lo stesso:

  • fare domande per ottenere maggiori informazioni
  • mostrare empatia, dicendo di aver capito quale sia il vero problema
  • affermare che all’inizio anche voi avevate gli stessi timori
  • rassicurare il vostro partner raccontando la vostra esperienza a riguardo

Innanzitutto fate domande. Non sminuite la sua paura sommergendolo di informazioni. Dovete capire perché associa il Network Marketing alle truffe. Cercate di scoprire se lui stesso o se qualche sua conoscenza ha avuto qualche esperienza negativa in passato. Vi stupirete nel scoprire quanto poco sia informato in proposito, quanta cattiva informazione c’è sull’argomento. Magari ha sentito qualcosa 20 anni fa al telegiornale, ma non si è comunque preoccupato di approfondire l’argomento.

Quando avete ben chiaro il quadro generale, mostrate empatia facendogli capire che riuscite a immaginare il perché abbia paura delle truffe. Questa parte è molto importante perché in questo modo vi mettete sullo stesso piano di chi vi sta di fronte. Molti novizi sbagliano, ponendosi come insegnanti o come persone superiori a queste cose. Niente di più sbagliato. Dovete far capire al vostro interlocutore che voi siete persone molto simili a lui. Solo in questo modo riuscirete a trasmettergli la vostra sicurezza in merito alla qualità dell’idea che gli state proponendo.

scappare con i soldi

Per massimizzare questa empatia dovrete anche affermare che lo stesso dubbio era venuto anche a voi nel momento in cui il vostro sponsor vi aveva proposto per la prima volta il business. In questo modo vi siete calati al massimo nei panni del vostro interlocutore e siete pronti per attuare l’ultima fase.

Adesso che il vostro partner vede in voi una persona molto simile a lui, che ha avuto gli stessi timori e paure, dovete raccontare la vostra esperienza a riguardo, e cioè spiegare come avete fatto per superare questi dubbi. Nel caso delle truffe è molto semplice, basta citare la legislazione attualmente in vigore che tutela i cittadini dalle truffe legate alle catene di Sant’Antonio e agli schemi piramidali.

Ogni azienda di Network Marketing che si rispetti, ottiene da parte di una società esterna una certificazione per quanto riguarda la conformità nei confronti delle leggi riguardanti la vendita diretta.

tv spazzatura

Facciamo un esempio:

potenziale partner:
ah, ho capito tutto, le solite truffe

network leader:
truffe, quali truffe? Spiegati meglio.

potenziali partner:
ma si, ne ho già viste migliaia di queste cose. All’inizio prendono i soldi e poi chiudono tutto e scappano con il malloppo.

network leader:
posso chiederti dove hai sentito queste idiozie? Al telegiornale?

potenziale partner:
si certo, ne hanno parlato parecchio in tv qualche anno fa.

network leader:
mi dispiace che tu creda ancora a tutto quello che senti in tv… In altre parole mi stai dicendo che né tu né persone che conosci direttamente hanno mai perso dei soldi in questo genere di attività?

potenziale partner:
no, non che io conosca

network leader: 
comunque anche io ero preoccupato all’inizio che ci potesse essere qualcosa di losco. Per questo motivo ho fatto molte indagini. Ho scoperto che la mia società è stata certificata da una società esterna che mi garantisce la conformità con le attuali leggi italiane riguardo alla vendita diretta e le strutture piramidali. Se può essere d’aiuto, posso mandarti una copia delle normative


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...